Professorin am D-BSSE

Nuova presidentessa: Tanja Stadler assume la direzione della Swiss National COVID-19 Science Task Force

Attualmente circa metà della popolazione svizzera ha completato il ciclo vaccinale con i vaccini altamente efficaci di Pfizer/BioNTech o Moderna. Dopo che, nella conferenza con i media dell’11 agosto 2021, il Consiglio federale ha annunciato la «fase di normalizzazione», anche l’organizzazione della Swiss National COVID-19 Science Task Force si adegua.

In concomitanza con il passaggio alla «fase di normalizzazione», dall’11 agosto 2021 la professoressa Tanja Stadler assumerà la nuova carica di presidentessa della Science Task Force. Tanja Stadler è esperta di biostatistica presso l’ETH di Zurigo a Basilea. Come responsabile del gruppo di esperti Dati e modellazione della Task Force ha dato un contributo fondamentale alla comprensione del SARS CoV-2 e della sua diffusione. Martin Ackermann, presidente uscente della Task Force, continuerà a mettere a disposizione la propria expertise ed esperienza come membro attivo della commissione.

Rafforzamento nell’area della salute mentale e pediatria

La Science Task Force si adegua anche a livello di composizione, riducendo la commissione di esperti a 25 membri. Tutte le aree specialistiche che sono state finora centrali per il superamento della pandemia continueranno tuttavia a essere rappresentate. Per affrontare le particolari sfide e problematiche della prossima fase, la Task Force si avvarrà di due nuovi esperti in salute mentale e pediatria.